Jovanotti: Non voglio cambiare pianeta

Jovanotti Non voglio cambiare Pianeta

Dagli Appennini alle Ande, 4000Km fa, il docutrip “Non Voglio cambiare Pianeta” di Jovanotti o meglio di Lorenzo Cherubini. È stato messo online in esclusiva su RaiPlay dal 24 aprile 2020. Jovanotti sorprende, ancora una volta, con questo viaggio nel viaggio; musiche, panorami, parole, salite, discese. Condividendo un’avventura vissuta tra gennaio e febbraio del 2020, tra Cile e Argentina. Un’impresa in solitaria, prima che lo stare soli fosse un’impresa da vivere tutti insieme.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO: Jovanotti: Non voglio cambiare pianeta

 Jovanotti diventa testimonial di un nuovo modo di fruire il territorio in un momento in cui, il Covid-19 ha messo in ginocchio il turismo. Una delle poche forme di turismo come un viaggio fatto in bicicletta, garantisce piacere ma allo stesso tempo distanza fisica e valorizzazione del territorio.

LEGGI ANCHEDa 5 Bloods – Come Fratelli: film 2020 di Spike Lee

Jovanotti e il Trip Psichedelico

Il viaggio ha avuto inizio il 13 gennaio, giorno in cui l’amico ciclista Marco Pantani, avrebbe compiuto 50 anni.

Non sono mancati i momenti allegri, in cui Jovanotti si cimenta nel ballo del cioccolato, o della banana; o nel momento in cui dialoga con gli animali, tra cui dei bellissimi lama, che diventano il logo di questo docutrip.

LEGGI ANCHEMusica è passione

Ma non è la prima volta che Jovanotti viaggia in bicicletta

Jovanotti si innamorò dei viaggi in bicicletta già nel gennaio del 1998, quando percorse la Patagonia.

Da qui partorisce Il grande boh, una raccolta di materiale autobiografico stesa durante la preparazione dell’album L’albero. Poi, non smise di esplorare il pianeta in bicicletta. Infatti, quest’avventura di Jovanotti è ispirata dall’opera Viaggio in Armenia del poeta Osip Ėmil’evič Mandel’štam.

Solo pochi anni fa ci regalato il road-movie Vado a farmi un giro – Jova Zelanda”, precisamente a Aotearoa, Isola del sud; 20 giorni in strada, 3000 km.

Le sedici puntate di “Non voglio cambiare pianeta” sono disponibili sulla piattaforma RaiPlay.

leggi tutto l'articolo apiu magazine COM
leggi tutto l’articolo apiu magazine COM

Ti ricordiamo che anche questo articolo è un riassunto dell’originale, che trovi su a+ Magazine .com. Seguici sulla FanPage di Facebook e ricorda di iscriverti alla nostra Newsletter, o Commentare l’articolo sul Canale Telegram o di ascoltarlo sul Canale Youtube. Contattaci se vuoi Collaborare con noi.

Buona lettura