Le App utilizzate dagli adolescenti per mantenere i segreti

Le App utilizzate dagli adolescenti per mantenere i segreti | a+ Magazine

Secondo te gli adolescenti usano le App per mantenere i segreti? Non lo pensi vero? Allora partiamo dai principali social network, e poi ci sono le App di messaggistica per rimanere sempre in contatto con gli amici, come Whatsapp, Messsenger, Telegram. Tutto per non staccare mai lo sguardo dallo schermo dello smartphone.

Ci sono applicazioni che spopolano tra i più giovani e che invece sono quasi del tutto sconosciute agli adulti. Applicazioni che sono in grado di cambiare anche le potenzialità del mezzo. Trasformandolo così da semplice strumento di comunicazione ad un contenitore di un mondo virtuale al quale stare incollati per gran parte della giornata.

Business Insider ha proposto una lista delle App che sembrano irrinunciabili per i più giovani. Vediamone alcune insieme.

Alcune Università hanno studiato se gli adolescenti usano le App per mantenere i segreti

Gli studi suggeriscono che il sesso è più comune di quanto molti genitori potrebbero “realizzare” o voler ammettere.

Vuoi controllare i tuoi figli?

Probabilmente stai pensando: “Controllo i telefoni dei miei figli. In questa famiglia non succede sexting”. Ma ci sono molte App che gli adolescenti possono utilizzare per inviare messaggi che i loro genitori non potranno controllare.

Cosa potresti fare per migliorare questa situazione

Ciò che tutti gli esperti credono è che genitori ed educatori debbano parlare con i bambini.

leggi tutto l'articolo apiu magazine EU

Seguici sulla FanPage di Facebook e ricorda di iscriverti alla nostra Newsletter, o Commentare l’articolo sul Canale Telegram o di ascoltarlo sul Canale Youtube. Contattaci se vuoi Collaborare con noi.

Buona lettura